Acquistare un camper: nuovo o usato?

Gli amanti delle vacanze, e coloro che adorano i camper come mezzo di trasporto, sicuramente si porranno un grosso quesito prima di partire per le lunghe vacanze: è meglio acquistare un camper nuovo, oppure meglio uno usato?
Questo è uno dei principali quesiti dunque, se non l'unico, che potrebbe in un qualche modo rallentare i preparativi delle proprie vacanze: qual è la scelta migliore sulla quale far ricadere la propria decisione finale?
La risposta non è molto semplice: ognuno dei due camper, ovvero quello nuovo e quello usato, hanno dei pregi e dei difetti che devono essere analizzati in maniera concreta, e solo in base ed essi si potrà prendere la scelta finale.
Partendo dal camper nuovo, il pregio migliore che l'acquisto del nuovo possiede è proprio da ricercasi nel fatto che sia nuovo: nessun'altro infatti ha utilizzato quel mezzo, ed il cliente che decide di acquistare il camper sarà il primo a poterlo utilizzare.
Questo significa che le gomme, il motore e tutte le altre parti, tecniche e non del camper, non sono mai state utilizzate, e di conseguenza il mezzo non dovrebbe presentarsi con qualche tipo di difetto.
E' importante dunque sottolineare che il camper nuovo non ha alcun difetto, e che dunque sarà impossibile lamentarsi di qualche malfunzionamento, dato che la responsabilità di tale difetto è da attribuire solo ed esclusivamente al nuovo proprietario.
Il difetto principale invece è da ricercarsi nel costo: seppur il camper sia di piccole dimensioni, e appartenga alla fascia di prezzi bassa per persone modeste, il suo costo potrebbe essere ben superiore all'effettiva disponibilità posseduta dal cliente.
In questo caso vi è comunque una soluzione: basta semplicemente pagare il camper a rata tenendo conto del fatto che il suo costo sarà leggermente superiore a quello di listino, dato che bisogna aggiungere gli interessi che gravano sul pagamento a rate.
Parlando invece dei camper usati, il costo è nettamente inferiore a quello del nuovo: in alcuni casi, un modello base di camper usato riesce ad avere un costo pari alla metà, se non al venticinque percento, rispetto il costo dei camper nuovi.
Anche in questo caso si può optare per le rate, le quali saranno inferiori e con pochi interessi.
Il camper usato però, seppur sia maggiormente facile da acquistare, visto il suo basso costo, presenta un grosso difetto, che anche in questo caso è da ricercarsi nel termine che lo accompagna, ovvero usato.
Gli interni infatti potrebbero essere di qualità pessima, il motore potrebbe avere un alto numero di chilometri percorsi ed inoltre il camper potrebbe avere diversi difetti che devono essere riparati, e tale costo andrebbe dunque ad aumentare il livello complessivo del costo del camper.
Questi sono difetti e pregi dei camper nuovi ed usati: analizzandoli i clienti potranno effettuare la scelta che reputano maggiormente corretta e consona alle loro disponibilità economiche.